L’associazione non è potuta andare in trasferta in quanto, essendo la partita durante la settimana, aveva problemi con il trasporto. Nonostante ciò ci siamo trovati con alcuni ragazzi dell’associazione a casa di una di noi per seguire ugualmente la partita via internet e sostenere comunque la squadra da casa. Nel frattempo abbiamo colto l’occasione per mangiare qualcosa in compagnia.

La squadra era al completo e si è presentata con il sestetto titolare: Bruno, Sabbi, Ngapeth, Urnaut, Mazzone, Holt e libero Rossini. Nel primo set è sempre stata avanti la Lube e Modena ha sprecato qualche contrattacco che alla fine poteva fare la differenza (25-22).

Nel secondo Modena è partita in vantaggio e, con i 4-5 punti messi a segno fin dall’inizio, è riuscita a conservare il distacco fino alla fine del set, in modo da riaprire i giochi, (21-25).

Il set successivo si è svolto uguale al secondo, ma a parti invertite, riportando i padroni di casa sopra di uno con una prestazione superlativa (25-16).

Come pochi attimi prima i gialli sono riusciti ad acquisire qualche punto di vantaggio nel quarto set, Questi punti hanno permesso alla squadra modenese di portare la sfida al tie break con il punteggio di 25-21. Nell’ultimo, grazie a due ace fortunosi di Sabbi, Modena si è portata sul 2 a 4 e ha tenuto il vantaggio fino al 9 a 11. In seguito, grazie a due miracoli in difesa di Giri Kovar e due mezzi errori dei canarini, i marchigiani sono arrivati alla parità. Grazie a due battute buone e a un muro, Civitanova ha ribaltato il risultato portandosi sul 13-11 e mantenendo i punti di vantaggio fino alla fine.

Tutto sommato è stata una mezza occasione sprecata e purtroppo durante i play off, l’Eurosuole si dimostra un campo difficile e ostico per Modena. Abbiamo sperato fino in fondo di portare a casa gara 1, ci siamo andati molto vicini e comunque tutta l’associazione ha fiducia nella squadra ed è sicura che riuscirà a ribaltare la situazione riportando la serie in parità.

Sempre forza gialli!!!!!