Modena si divora il pandoro

In un Palapanini per l’occasione vestito a festa va di scena l’incontro valido per l’ultima giornata di andata tra l’Azimut Leo Shoes Modena e la Calzedonia Verona. Gli ospiti si schierano con: Spirito al palleggio, Boyer in posto 2, Manavinezhad e Kaziyski posto 4, Birarelli e Solè in posto 3,        De Pandis libero. Modena risponde con l’americano Christenson in cabina di regia, Zaytzev in posto 2, Anzani (Mazzone ancora infortunato) e Holt in posto  3, Kaliberda e Urnaut in posto 4, Rossini libero.

Si parte nel primo set in modo abbastanza equilibrato con entrambe le squadre che controbattono colpo su colpo, fino ad arrivare al 24 pari. Il parziale è risolto con un ace di Urnaut dai 9 metri che vale il 26-24 finale, 1-0.

Il secondo set parte sulla stessa falsariga del primo, si arriva anche qui ai vantaggi: questo equilibrio tra le due squadre viene rotto da una battuta di Alletti che provoca un errore di Urnaut, 24-26, 1-1.

Nel terzo set entra in pianta stabile Bednorz al posto di Kaliberda; la spavalderia e l’astuzia del polacco serviranno all’Azimut per avere ragione nel parziale contro una coriacea Verona. Il set prosegue sulla linea di equilibrio finchè Urnaut non spinge sull’accelleratore in favore dei modenesi mettendo a terra la palla vincente del 25-23, che sancisce il nuovo vantaggio gialloblù, 2-1.

Nel quarto set Modena riesce ad agguantare la Calzedonia Verona dal punteggio di 12-15, grazie al miglior sangue freddo di Capitan America e Thor, spalleggiati nel loro compito dall’Uomo Falco. Iron Man in seguito mura Alletti per il 20-18.  Il sigillo sul match è messo da Pinali, entrato in campo per gli ultimi due punti e per mettere il punto esclamativo sul match, in seguito ad un infortunio di Zaytzev. Mvp del match Bednorz con 11 punti, topscorer invece Urnaut con 21 punti.

Le Carrozze, nonostante le festività imminenti, erano comunque presenti e hanno fatto sentire il loro supporto anche contro un avversario ostico come la Calzedonia Verona. Grazie a questo match si conoscono gli accoppiamenti di Coppa Italia e Modena se la vedrà in casa con la Revivre Milano a Gennaio. L’incontro metterà in palio un posto per la semifinale di Coppa Italia di Bologna. Non ci si riposa per le feste, infatti il giorno di Santo Stefano Modena tornerà in campo contro Sora, a Veroli, in provincia di Frosinone; prima di due scontri casalinghi il 30 Dicembre con Castellana Grotte e il 6 Gennaio contro Ravenna.

Prossima trasferta che le carrozze organizzeranno, sarà il 13 Gennaio al Forum di Assago di Milano.

Carrozze Sottorete augura a tutti buone feste di Natale, sperando che i propri beniamini facciano un regalo ai propri tifosi.

Luca Scognamillo

Lascia un commento