2 su 2 Leo Shoes in testa al campionato

Il 27 ottobre di quest’anno è andato in scena l’incontro tra Gas Sales Piacenza e Leo Shoes Modena valevole per la seconda giornata di Superlega. L’associazione carrozze sottorete è andata in trasferta per le seguire i giallo-blu da vicino.
Gli ospiti si schierano con: Christenson al palleggio, lo zar in posto due, Mazzone e Holt coppia centrale in posto 3, schiacciatori/ricevitori il nuovo arrivato Matthew Anderson e il confermato polacco Bednorz, infine il libero Salvatore Rossini.
Piacenza controbatte con Cavanna alla regia, Gabriele Nelli opposto, il duo serbo di centrali Krsmanovic e Stankovic, alle ali Berger e l’italo-olandese Kooy, infine Scanferla e Fanuli in ricezione e difesa. Le due compagini per tutta la durata del primo set combattono
colpo su colpo, Kooy e Nelli fanno la voce grossa al servizio fino a certificare un +4 a favore dei padroni di casa, però rintuzzati dalle battute di Anderson, Mazzone e Zaytsev. Il punto esclamativo sul set, finito ai vantaggi, è sancito da un ace di Bednorz, precisamente
su Fanuli. 26-28 palla al centro, 0-1.
N.B. Nel ricevere le battute di Kooy, che dovrebbero sembrare le battute più forti di Piacenza, la ricezione di Modena è a 4, quindi qui si verifica la grandissima dedizione al lavoro dell’opposto canarino che si sacrifica per la squadra.
Negli altri due set, finiti rispettivamente con i parziali 21-25 e 18-25, è il servizio della Leo Shoes a farla da padrone e i break vengono sanciti da ciò. La partita si conclude con uno 0-3 e ringraziamo per la disponibilità per le foto di rito l’opposto piacentino Nelli e l’allenatore modenese Andrea Giani. Le carrozze vi aspettano tutti per la trasferta di Supercoppa di due giorni di Civitanova. Ivan Zaytsev è stato ufficializzato Mvp della partita con 17 punti di cui 3 ace e un muro per un totale del 76% in attacco. Visto che Matt Anderson è arrivato da pochi giorni il mio personale Mvp è stato appunto Anderson.
Spicca tra gli avversari la prestazione di Dick Kooy che testimonia la solidità del giocatore.

Luca Scognamillo per Carrozze Sottorete

Lascia un commento