Terzo posto e avanti tutta

Carrozze Sotto Rete, come tutte le partite in casa, è presente sia con lo stand che a bordocampo. Ieri a causa problemi di salute e altri impegni, un po’ in forze ridotte. Purtroppo per la prima volta in campionato senza il suo vicepresidente Bruno Sacerdoti prematuramente deceduto il 13 dicembre. L’associazione ha esposto sotto la curva Ghirlandina lo striscione con il saluto al nostro amico. Le informazioni si presentano in campo con: al palleggio Christenson, opposto Zaytsev, martelli Anderson e Bednorz, centrali Mazzone e Holt, libero Rossini, All. Andrea Giani. Dall’altra parte Vibo si schiera con: Carle e Defalco in banda, Chinenyeze-Mengozzi al centro, Aboubacar opposto, Baranowicz in regia, libero Rizzo, All. Cichello. Il primo set si svolge punto a punto fino a un primo sorpasso di Vibo Valentia sul 13-16 poi un parziale di 5-0 permette a Modena di riportarsi avanti sul 18-16 e di mantenere il vantaggio fino al 25-23 finale. Nel secondo set Modena parte molto forte conquistando 4-5 punti di vantaggio che poi manterrà fino alla fine del parziale portandosi sul 2-0. Appena prima della terza frazione di gioco notevole l’iniziativa di lanciare peluche in campo destinati a vari ospedali pediatrici italiani. Nel terzo set la partita ha un sostanziale equilibrio fino al 14 pari, ma poi Vibo mette il turbo e conquista qualche punto di vantaggio fino al 21-25, portandosi sul 2-1. Nel quarto set Modena ingrana la quarta e parte fortissimo ottenendo fin dall’inizio un grosso vantaggio che le permette di chiudere la frazione 25-10 e la partita 3-1. Mvp del match, Bednorz con 25 punti. Nel corso della partita la squadra calabrese ha dato spazio anche a seconde linee, compreso il nostro ex Swan Ngapeth. Leo Shoes con questa vittoria consolida il terzo posto in classifica appaiandosi a Perugia a quota 28 punti, più in alto per differenza vittorie-sconfitte. Con la posizione conquistata Modena affronterà Ravenna nei quarti di finale di Coppa Italia, per poter entrare nella Final Four di Bologna. Carrozze Sotto rete, contenta di questa vittoria, sarà presente alla trasferta di Padova del 26 dicembre e poi aspetterà la ripresa del campionato il 16 gennaio.

Max e Fede per Carrozze Sotto Rete

Lascia un commento