Carrozze presenti al PalaPanini alla prima di campionato per l’ incontro tra Modena e Monza in un “clima” abbastanza surreale, visti i protocolli Covid-19. L’ atmosfera che si respira e piu’ quella di un allenamento che una vera e propria partita di campionato classica. Le squadre scendono in campo con i seguenti sestetti. Modena di Andrea Giani: diagonale Christenson-Karlitzek, in banda Petric e Lavia, al centro Stankovic-Mazzone, libero Jenia Grebennikov. Monza di Fabio Soli risponde con Orduna-Lagumdzija in diagonale, al centro Holt e Galassi, in banda Dzavoronok e Sedlacek, libero Federici. Nel primo set Modena fatica ad entrare in partita e Monza in piu’ occasioni allunga sul vantaggio, per Monza diventa poi relativamente facile la chiusura del set, 20-25. IL secondo set vede Modena in ripresa ma e’ il Monza a tenere ancora banco sino al 18/18, Modena pero’ prende un leggero vantaggio e lo amministra sino alla chiusura del parziale, che si chiude 25-23. Nel terzo set Modena parte bene e, murando Holt, fa segnare il 6-2, vantaggio che presto si dissolvera’ su buona ripresa di Monza, che si porta ad un solo punto e tiene questa distanza sino al pareggio 20-20, chiudendo il set a proprio vantaggio 23-25. IL quarto set, decisivo per Monza, Modena tiene bene e passa in vantaggio sino al 7-4, ma il pareggio e’ li’ vicino, infatti Monza raggiunge Modena sul 9-9 con Dzavoronov. Diagonale di Petric per rimanere “ancorati” a Monza, siamo al 12-15, si arriva al massimo vantaggio di Monza sul 18-22 con un muro su Petric e Monza s’ invola alla chiusura, 22-25. Modena-Monza 1-3. Le conclusioni le lasciamo ad Andrea Giani e all’ EX di turno Max Holt, che approfittiamo per salutare affettuosamente. Andrea Giani: “Abbiamo faticato a trovare il ritmo in attacco, non ci siamo accesi: anche sulla ricezione molto buona siamo stati poco efficienti, le partite si vincono con l’attacco e dobbiamo lavorare su questo. Siamo bravi a costruirci tante occasioni con le difese e i recuperi, però dobbiamo sfruttarle meglio e mettere giù la palla, migliorando sia le scelte di attacco sia i colpi” Maxwell Holt (Vero Volley Monza): “Venire qua al Pala Panini qualche mese dopo aver giocato con la maglia di Modena è stato davvero emozionante. La nostra squadra ha saputo giocare una grande pallavolo, soprattutto nei momenti importanti. Possiamo fare ancora molto di più sulle palle facili ma stiamo giocando ad un ritmo molto alto. Siamo un gruppo giovane che può crescere tanto. Quello che stiamo facendo tutte le settimane si vede poi la domenica. Avanti così”.La prossima di campionato vede Modena impegnata il 4 Ottobre al Pala di Vibo Valentia alle ore 18. Le “Carrozze” saranno presenti l’ 11 Ottobre in casa al PalaPanini alle ore 18 contro Power Volley Milano. Un caro saluto a tutti. Forza Gialloblu’ !!!

💛
💙

194Persone raggiunte25InterazioniMetti in evidenza il post

12Tu e altri 11Condivisioni: 1Mi piaceCommentaCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.