“Carrozze” sintonizzate su RAI Sport per l’ anticipo della 3° giornata di ritorno, la Leo Shoes Modena al PalaPanini, affronta la Consar Ravenna. Le compagini scendono in campo con questi rispettivi sestetti, Modena: in diagonale Christenson-Vettori, in banda Petric e Lavia, al centro Stankovic-Mazzone, libero Jenia Grebennikov. Ravenna risponde con Redwitz-Pinali, Mengozzi e Grozdanov al centro, Zonca-Loeppky in attacco, Kovacic libero. Nel primo set Modena parte molto bene e tiene in pugno il medesimo senza particolari rischi, pochi scambi e Modena si porta sul +4, il 7-3 e’ siglato da Vettori, parallela perfetta di Petric 13-9, lungolinea di Lavia 18-14, Vettori scarica a terra 20-16, chiude il set Lavia 25-21. Secondo set, Modena pressoche’ incontenibile, tranne i primissimi scambi dove Ravenna fa segnare un 2-3 su servizio dell’ EX Pinali, il pareggio arriva sul 4-4 con Vettori. Da qui in poi Modena alza il livello del gioco, arriva cosi’ l’ 11-6, Mazzone a muro annulla Grozdanov, 17-9 Stankovic in primo tempo, colpo su colpo e Modena si trova 23-13 su bellissimo ace di Christenson, Lavia chiude il parziale con una stupenda pipe 25-15. IL terzo set è praticamente un “monologo”, Modena non lascia respiro, Ravenna in breve si trova sotto di varie lunghezze, ben 12 sul 21-9, dove Stankovic sale a muro ed invola Modena che chiude 25-12. I nostri personali complimenti a tutta la squadra e al Coach Giani. IL prossimo appuntamento agonistico sara’ segnato dalla “bolla di Champions League” in Belgio a Roeselare. La sequela prevede questi incontri: il 15 Dicembre ore 17.30 Kemerovo-Modena, il 16 Dicembre sempre alle ore 17.30, Verva Warszawa-Modena, il 17 Dicembre alle 20.30 Roeselare-Modena. Forza Gialloblù 💛💙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.